giovedì 30 agosto 2012

Carnevale dei libri di Scienza n. 11


Benvenuti alla mini-edizione agostana del Carnevale dei Libri di Scienza. Il tema proposto è L’avventura dell’uomo nello spazio, legato all’attualità come pochi, mentre è in corso il soggiorno marziano di Curiosity e giunge la notizia della morte del grande Neil Armstrong, il primo uomo sulla Luna. Sfortunatamente, le ondate di caldo, le meritate vacanze, il fatto che l’argomento è stato interpretato in modo troppo specifico e limitante, hanno fatto sì che i siano giunti solo due contributi, oltre a quello del sottoscritto. Di sicuro si possono anche invocare scuse come queste:

 

Poco male, ci rifaremo con l’autunno! 

Da Mr. Palomar, il blog dell’amico Paolo Alessandrini, giunge la segnalazione di un libro che è una risorsa indispensabile per chiunque, appassionato di astronomia, si voglia cimentare con il calcolo e la programmazione astronomica. Si tratta di Astronomical Algorithms, dell’insigne astronomo belga Jean Meeus, specializzato in meccanica celeste, una vera bibbia per astronomi e astrofili, programmatori o amanuensi. 

Il geniale regista ceco Karel Zeman (1910–1989), autore di fantastici film, tratti spesso dai racconti di Jules Verne, è presentato nell’interessantissimo articolo scritto da Palmiro P. Zavorka su Knedliky, il blog che costituisce un vero ponte con la cultura ceca. Zeman era noto per la sua abilità di utilizzare tecniche svariatissime, combinando effetti e trucchi che danno al film in bianco e nero una vitalità unica. Molti dei film di Zeman sono dichiaratamente ispirati alle opere di Georges Méliès, il regista francese che nei primi del Novecento fu il primo a realizzare una trasposizione cinematografica di Dalla Terra alla Luna di Verne.

Ecco un assaggio del mondo fantastico creato da questo maestro dell’animazione, mediante retini e filtri sono adoperati per rendere le immagini granulate e per suggerire l'impressione di zincografie:

 

Concludo (sì, già concludo) con la presentazione del mio contributo su Popinga, dedicato a un bellissimo libro per bambini che illustra la storia eccezionale della missione dell’Apollo 11, che portò il primo uomo sulla luna. L’ha realizzato l’illustratore di libri per bambini Brian Floca, il quale si è a lungo documentato per poi ripercorrere tutta la vicenda, in un testo ricco di bellissimi disegni e di testi semplici e chiari. Si tratta di Moonshot, The flight of Apollo 11, pubblicato nel 2009, in occasione del quarantesimo anniversario della missione, e che meriterebbe di essere tradotto nella nostra lingua. 



L’edizione di agosto termina qui. Il prossimo appuntamento con il Carnevale dei Libri di Scienza, il dodicesimo, è programmato nella terza settimana di settembre presso il blog Scienza.alfa di Jacopo Pasotti, con il tema Biografie di scienziati.

Aggiornamento!
Fuori tempo massimo, ma sempre con piacere, segnalo il contributo di Daniele Gouthier sul sito della meritoria casa editrice Scienza Express. Si tratta della recensione del libro Gli anni della Luna di Paolo Magionami, una bella e utile ricostruzione degli eventi e dell'atmosfera di quel periodo irripetibile dell'avventura spaziale.

2 commenti:

  1. Grande Popinga!
    devo dire, la tua immagine di sfondo ben si addice come macchina volante al tema di questa edizione. Mi richiama alcune fantastiche scene dai film di Hayao Miyazaki, tante grazie di ospitare il Carnevale e per i tuoi posts sempre interessanti!

    RispondiElimina
  2. Questo Carnevale, noi di Scienza Express, siamo arrivati lunghi. Ecco il nostro post ritardatario: http://www.scienzaexpress.it/carnevale-dei-libri-di-scienza/189-gli-anni-della-luna.html

    RispondiElimina